[ITA] I Tentacoli del Controllo

Tempo non noto - Sembia - Gli implacabili di Archenbridge

Sembia map Fuori dal centro abitato, su di una via che si allontana dal paese, il gruppo (formato dal nano barbaro/guerriero Ade Aska, dalla maga gnoma Shara Esy, dalla monaca umana Ewha Ujon, dall’elfo ladro Avi Ias, dal mezzelfo chierico Cast Iscoo e dall’elfa maga Sibra Unav) viene aggredito da tre grosse bestie identificate come orsi-gufi. La lotta si risolve abbastanza rapidamente con l’uccisione di due di essi… Il terzo era inavvertitamente caduto in un grosso buco nel terreno e se ne stava aggrappato a radici e rocce nel tentativo di raggiungere di nuovo il ciglio. Fatto… precipitare il malcapitato, il gruppo si accorge che nel fondo del buco, circa 15 metri sotto la superficie, si snoda un dungeon. Si cala una corda e si procede ad una ispezione del luogo. Appare architettonicamente ed ingegneristicamente come un luogo piuttosto anomalo dove evidentemente la magia è intervenuta massicciamente. Le luci sono prodotte magicamente e la lavorazione delle pareti lascerebbe supporre la stessa cosa, tanto è liscia e perfetta al tatto. Percorrendo i corridoi si giunge ad una porta chiusa, probabilmente bloccata meccanicamente. Dall’altro lato della porta si ode uno strano vociare quasi cantilenoso. Il nano e gli altri in testa al gruppo optano velocemente per l’abbattimento… A sorpresa ci si trova davanti ad una bizzarra creatura piena di bocche che continuano a parlare una sull’altra; questo in un contesto davvero bizzarro: in questa grossa stanza sotterranea il cui pavimento appare composto di terra sono presenti numerosi alberi, sani e rigogliosi come se fosse trascurabile il fatto che in un tale ambiente sarebbe impossibile il processo di fotosintesi… altra magia, evidentemente. Il mostro ed il gruppo subito si affrontano. Questa volta lo scontro è prolungato e l’esito decisamente incerto… considerando per altro che chi dispone di magia ha già fatto largo uso delle sue risorse… ed il talento di tutti sembra pervaso da una notevole sfortuna!!! Il mostro è indemoniato e scatena molteplici attacchi con le sue innumerevoli bocche, intanto che la cantilena continua inesorabile… Con una buona intuizione viene lanciato un incantesimo “silenzio” il quale evidentemente manda in crisi il mostro che si rifugia in un angolo della stanza. Il gruppo gli si fa addosso sommergendolo di colpi.

Comments

Stavolta che personaggio mi è capitato?

 

Nell’ultimo scambio di spiriti Sibra è rimasta impigliata nell’oblio.
Confido che giovedì troverà la strada verso il piano materiale.

 
Ypnos

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.