[ITA] I Tentacoli del Controllo

24 Kythorn, Waterdeep
Incontri

Alla locanda del Giullare Assassinato il gruppo rintraccia Erynna, che stavano inseguendo. Con uno stratagemma Io-Noah la attira all’esterno, dove comincia una lotta. Nella locanda si trova una guerriera armata di arco che aiuta i personaggi, e durante il combattimento viene avvistato anche uno strano personaggio mascherato che sorveglia la situazione, e cerca di fare in modo che gli altri non uccidano la ladra. Sembra che si tratti della famosa “Ombra d’Argento”. La ladra però viene uccisa e perde il diadema che aveva in testa (che, se toccato, provoca malessere e debolezza).
L’Ombra cerca di raccogliere l’oggetto ma Randal è più veloce, lo prende e lo mette nello zaino, mentre Veldurjan si teletrasporta fuori città con il cadavere. La nuova arrivata si presenta come Dira, e chiede spiegazioni al gruppo su quello che è successo, accettando di seguirli per ritrovarsi con Veldurjan fuori dalle porte della città per parlamentare. Mentre escono, l’Ombra d’Argento tenta di rubare il diadema dallo zaino, ma viene avvistato, quindi lo lascia cadere e si da alla fuga, dicendo “Mi faccio vivo io”.

View

I'm sorry, but we no longer support this web browser. Please upgrade your browser or install Chrome or Firefox to enjoy the full functionality of this site.